Scegliere la Sardegna per le proprie vacanze

La Sardegna è una delle mete preferite per andare in vacanza in estate. Infatti si tratta di una meta conosciuta in tutto il mondo grazie alle sue bellissime spiagge e all’acqua cristallina. Molte sono le cose da vedere in questa terra. Vediamo insieme una panoramica generale.

Dove soggiornare

Quando andiamo in Sardegna non intendiamo solo spiagge, scogliere  e calette nascoste. Questa regione ha in sé molto di più. Molti sono i paesi e i borghi che devono essere visitati insieme ai parchi e ai percorsi da trekking che non possono essere assolutamente esclusi.

Dopo essere arrivati in questo bellissimo posto, non devi far altro che trovare un luogo in cui pernottare e iniziare subito l’esplorazione. In questo caso potrai scegliere tra due villaggi molto amati dai turisti: il villaggio Club Esse Sporting e il villaggio Club Esse Roccaruja.

Il villaggio Club Esse Sporting  si trova nel Golfo dell’Asinara, proprio sulla punta della Sardegna. Qui potrete godere di ampi spazi immersi totalmente nel verde e in cui è possibile praticare ogni tipo di attività in quanto si tratta di una struttura all’avanguardia in grado di garantire una vacanza fatta solo di relax e divertimento. Questo villaggio sorge a ridosso del promontorio Capo Falcone, accanto alla spiaggia più famosa della Sardegna, ossia la “Pelosa”.

Il villaggio Club Esse Roccaruja, si trova vicino al golfo di Asinara, una stupenda spiaggia bianca in cui possiamo trovare un mare cristallino vicino la località  La Pelosa- Capo Falco, situata a circa 4 km da Stintino. L’intero villaggio è circondato da un paesaggio incontaminato e fa capolino su uno dei panorami più belli della Sardegna, in quanto questa spiaggia sabbiosa è considerata la più bella d Italia.

Cosa fare in Sardegna

La Sardegna è il posto perfetto per rilassarsi e passare una vacanza all’insegna del divertimento. Chi ama l’avventura e andare alla scoperta della natura, può scegliere una delle numerose attività come il birdwatching  in cui è possibile avvistare fenicotteri rosa, aironi rossi e falchi e il trekking, in cui è possibile godere ogni aspetto della natura.

La Sardegna offre un quantità immensa e varia di prodotti tipici, a partire dai salumi e affettati, Porheddu e Colurgiones ed il celeberrimo formaggio con i vermi, il casu frazigu.

Cosa vedere in Sardegna

Per chi sceglie di visitare la Sardegna, può scegliere di recarsi presso i resti archeologici, presso borghi e castelli, senza dimenticare i paesi abbandonati che sono ricchi di cultura e storia. Potrai scegliere di visitare le tombe dei giganti, ossia delle antiche tombe collettive in cui possiamo trovare steli monolitiche che ne delimitano l’ingresso.

Puoi anche scegliere di visitare Castelsardo, uno dei borghi più belli d’Italia. Questo si trova al centro del Golfo dell’Asinara. Il panorama che si apre in questo punto della Sardegna è molto suggestivo in quanto si riesce a spaziare su tutte le coste, comprendendo anche quella della Corsica.

Cosa fare in Sardegna con i bambini

La Sardegna è una meta perfetta per tutta la famiglia, compresi i più piccoli. Le spiagge sabbiose sono perfette per i bambini in quanto hanno fondali molto bassi. Inoltre anche a Marmorata, una spiaggia a pochi chilometri da S. Teresa di Gallura è possibile rilassarsi insieme ai propri figli in quanto di tratta di un posto perfetto per i nostri figli in quanto non ha nessun pericolo come rocce in cui  i più piccoli potrebbero farsi male.

button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *